Visualizzazioni totali

Se volete collaborare con me, pubblicizzare i vostri prodotti (abbigliamento, accessori o beauty) contattatemi!
giu.pri@hotmail.it


6 novembre 2016

Amsterdam, un piccolo sogno


Amsterdam è una meta amata e agognata da molte persone. 
E' conosciuta come la città della perdizione per i suoi coffee shop e per il quartiere a luci rosse, ma è anche une bellissima città, ricca di arte e di storia. 

Una particolarità di Amsterdam sono senza dubbio le case strette e storte che danno sui canali. Molte di loro sono colorate e sono una diversa dall'altra. Come primo consiglio sulla città posso dirvi di perdervi un po' tra le vie lungo i canali e fotografare queste pittoresche case. 



Un modo, molto romantico, per apprezzarle è la crociera sull'Amstel, il fiume di Amsterdam. 
Potete trovare numerose compagnie che propongono delle bellissime crociere e che vi permetteranno anche di scoprire di più sulla vita, passata e presente, di questa magica città. 



Dopo la crociera gustate un buonissimo pancake olandese, molto diverso dai più famosi anglosassoni e spesso servito con il gouda, il più famoso formaggio olandese. 

Un altro consiglio che vi voglio dare è quello di visitare i quartieri di Jordaan, De Pijp e il celeberrimo quartiere a luci rosse.

Jordaan è famoso per essere il quartiere in cui si trova la casa di Anna Frank, se avete letto il suo diario vi consiglio di visitarla, potrete capire realmente come questa bambina e la sua famiglia abbiano vissuto in quei terribili anni.  
Oltre a questo però il quartiere è molto bello per via delle gallerie d'arte e degli scorci suggestivi. Se lo visitate in un giorno di sole potrete sedervi nel tavolino di un bar vicino a un canale e degustare le buonissime bitterballen (polpette di carne fritte servite con senape) e una Heineken fresca. 


De Pijp è il quartiere multietnico, troverete ristoranti e locali che propongono la cucina tipica di ogni parte del mondo. Un'esperienza che potrete fare in questo quartiere e che vi consiglio è l'Heineken Experience.


Qui potrete scoprire la storia della birra olandese più famosa al mondo e potrete vivere delle fantastiche esperienze olfattive, oltre a degustare la birra. Potrete acquistare molti souvenir e anche personalizzare una bottiglia di Heineken con il vostro nome per portare a casa un bellissimo ricordo.
Dopodichè, se avrete fame, potrete passare all'Hard Rock Cafe per un buonissimo hamburger, si trova a pochi passi ed è molto carino. 

Il quartiere a luci rosse è il più famoso di Amsterdam, famoso per i coffee shop e per le vetrine con le suggestive luci rosse.
Consiglio di visitarlo la sera, vi permetterà di immergervi completamente nell'atmosfera e sarà senza dubbio un'esperienza particolare. Troverete oltre alle vetrine, molti musei a tema, come il Sex Museum e l'Erotic Museum, almeno uno dei due merita una visita, per divertirvi e saperne un po' di più.


Oltre a questo nel quartiere a luci rosse potrete anche visitare un coffee shop, il più famoso è senza dubbio il The Bull Dog, sempre pieno di turisti curiosi e di olandesi. L'atmosfera rilassata vale una visita. 



Dal quartiere a luci rosse potrete raggiungere a piedi il centro di Amsterdam, raggiungerete piazza Dam, in cui si trovano musei, chiese, negozi, tra i quali merita una visita il Madame Tussaud, il museo delle cere, in cui potrete trovare le cere di artisti olandesi e internazionali come Brad Pitt, Angelina Jolie, Beyonce e persino ET.



Dalla finestra panoramica del museo potrete anche fare una bellissima foto ricordo.


Da qui potrete poi raggiungere Vlaams, un piccolissimo negozietto che vende solo patate fritte (subimi!). Non fatevi spaventare dalla coda, è scorrevole e ne varrà la pena! 


Potrete mangiarle passeggiando per vie piene zeppe di negozi, tra cui le più famose catene low cost come H&M. Dopodichè vi consiglio di fare un salto al Beghijnof, un cortile circondato da case in cui un tempo vivevano le beghine. 


Qui potrete riposarvi e scattare qualche suggestiva foto. 

Un altro luogo in cui vi consiglio di andare è il Museumplein, si tratta di una classica meta di tutti i turisti. Qui potrete trovare i musei di Vang Gogh e il Rijksmuseum. Visitateli entrambi e tra l'uno e l'altro gustatevi un buonissimo waffle in uno dei bar presenti nella piazza e scattate qualche foto alla famosissima scritta IAmsterdam.


Un'ultima tappa che vi consiglio è il Bloemenmarkt, il folkloristico meracato galleggiante dei fiori, in cui potrete trovare ogni tipo di tulipano, acquistarne i bulbi e acquistare qualche simpatico souvenir.




Amsterdam è una città unica e affascinante, godetevi il viaggio e innamoratevi.









Un bacio,

CherryJ.